Kit didattico

Natale 1914, pace in tempo di guerra

In occasione della festività natalizia, sul fronte occidentale, in pieno conflitto, i due schieramenti tedesco ed inglese escono dalle trincee opposte per una momentanea tregua. Il Natale 1914 è una prima testimonianza, di altissimo valore simbolico, dell’intreccio destinato a permeare tutto l’ultimo secolo: la trasformazione del linguaggio di pace in tempo di guerra e quello di guerra in tempo di pace.

Il kit didattico analizza la trasformazione del linguaggio e si pone di fronte alla questione della retorica di pace in tempo di guerra. Viene proposto un laboratorio in cui gli studenti elaborano una presentazione di parole chiave costruite a partire da una selezione di fonti – disponibili nei matreriali di approfondimento del kit – che spaziano tra le pagine letterarie de ‘L’Illustrazione Italiana” scritte dalla Lombroso, da Bertacchi e da Orsini (solo per citarne alcuni), le riflessioni di Ferrero sull’esitazione italiana all’ingresso in guerra e quelle di Porri sulla dimensione economica che, da quell’inverno 1914, comincerà a delineare una nuova forma di sistema finanziario mondiale. Una poesia di Pascoli testimonia, in tempo di guerra, la necessità dell’uomo soldato di darsi una tregua nel periodo natalizio. E’ a disposizione degli studenti anche un album di immagini che richiamano un nuovo alfabeto di guerra, tratte dall’ ”Illustrazione Italiana”, dall’ “Asino” e dai disegni di Scalarini stampati sull’ “Avanti!”.

 


Risorse del Kit

Per accedere ai materiali didattici scaricabili gratuitamente è necessario inserire alcuni dati preliminari.



Vai al percorso tematico

La guerra si combatte solo al fronte?

Il Novecento con la prima guerra mondiale apre una nuova stagione della vita di tutti.
Se sei interessato a ricevere gli aggiornamenti sull’offerta formativa di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli puoi scrivere a:
formazione@fondazionefeltrinelli.it
Scuola di Cittadinanza Europea