Il percorso

Da quasi vent’anni, il superamento della povertà energetica è tra gli obiettivi dell’agenda internazionale. Le Nazioni Unite hanno fissato all’anno 2030 il traguardo per l’accesso universale a forme di energia sostenibili. Ma come ottenere questi risultati? Con quali azioni? Il percorso Ridurre la povertà energetica affronta il tema dell’accesso all’energia come prerequisito per lo sviluppo economico e sociale nei Paesi in Via di Sviluppo. Tra le risorse proposte, una lezione multimediale su un progetto innovativo in Mali dove l’introduzione di una tecnologia semplice – come l’affinamento di un fornello per la cottura dei cibi – consente alle famiglie che lo adottano di risparmiare denaro e difendere la propria salute.

A chiusura del percorso è proposto un incontro presso la sede di Fondazione Feltrinelli durante in cui viene proposta un’attività laboratoriale. Partendo dalle scelte individuali, i ragazzi affronteranno tutte le azioni che quotidianamente compiono e che hanno a che fare con l’energia: cucinare, spostarsi, caricare il cellulare, riscaldare la casa, conservare il cibo, etc.

 

Obiettivi

  • Riflettere su forme e fonti di energia usate nel quotidiano
  • Comprendere l’impatto dell’accesso all’energia sulla qualità della vita quotidiana
  • Riflettere sull’esistenza delle disuguaglianze di accesso all’energia nei diversi Paesi del mondo
  • Riflettere su ruoli e responsabilità dei singoli e della collettività per appianare le differenze di accesso all’energia.

 

Materiali a disposizione 

  • Kit Didattico Ridurre la povertà energetica
  • Video interviste ad esperti internazionali
  • Video di ricerca in lingua inglese Energy poverty and improved cookstoves

 

Tempistiche
3h totali, di cui: 1h di lezione in classe a partire dai materiali messi a disposizione; 1h di approfondimento individuale, 2h di incontro con attività laboratoriale presso Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, in Viale pasubio 5 a Milano.

 

Prenotazione

Effettua la prenotazione compilando l’apposito form per concordare modalità e tempi. Materiali e laboratori sono gratuiti. L’invio del form o della e-mail non costituisce una prenotazione effettiva. Attendi dunque un’email di conferma, dove riceverai tutte le informazioni necessarie.

 

Se sei interessato a ricevere gli aggiornamenti sull’offerta formativa di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli puoi scrivere a:
formazione@fondazionefeltrinelli.it
Scuola di cittadinanza europea
Una proposta formativa di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli